Da sapere

Canapa Industriale – usi e utilizzi

Canapa industriale

5 usi che non ti aspetti della Canapa Industriale

Tempo di lettura: 3 minutes.

La canapa è una pianta davvero straordinaria e singolare. Coltivata da migliaia di anni per i suoi molteplici usi, la canapa industriale può essere impiegata in molteplici settori: da quello alimentare a quello tessile, dalla bio-edilizia alla cosmesi.
In questo articolo di Weedfly puoi scoprire 5 utilizzi della Canapa che non ti aspetti:
– Canapa e settore alimentare
– L’uso della canapa nel settore tessile
– Canapa e cosmetica
– Bio edilizia
– Canapa per la produzione di carta

  • Come si utilizza la Canapa nel settore alimentare?

    Attraverso la lavorazione dei Semi di canapa e Olio di canapa, che si ottiene dalla lavorazioni dei semi, sono considerati veri e propri “superfood”, alimenti proteici completi (circa il 20/25%) che contengono tutti e 9 gli aminoacidi essenziali come l’acido linoleico omega-6 e l’acido alfalinoleico omega-3 e un’alta percentuale di vitamine. I semi di canapa possono essere usati per la preparazione di dolci, prodotti da forno, per guarnire minestre e insalate e sono utili alleati per rafforzare il sistema immunitario, la loro funzione antiossidante, la prevenzione del colesterolo e la prevenzione artrosi e malattie cardio vascolari.Canapa industriale alimentare

  • Qual’è l’utilizzo della canapa industriale nel settore tessile?

    Dalle piante di canapa si ricava anche fibra tessile per abbigliamento, corde e tappeti molto resistente e versatile. Grazie alle caratteristiche della canapa ad esempio i tessuti risultano molto caldi in inverno,  leggeri in estate e assorbono l’umidità del corpo mantenendolo fresco e asciutto.
    Un’altra caratteristica dei tessuti in canapa è che, a differenza di cotone e tessuti sintetici, sono antibatterici e antifungini.
    Infine questi tessuti sono amici dell’ambiente con un ridotto impatto ambientale perché la canapa non ha bisogno di pesticidi per crescere, necessita di pochissima acqua e di poco terreno grazie alla sua rapida crescita.

  • Come si può utilizzare la canapa industriale nella cosmesi?

    Creme, oli e prodotti cosmetici derivati dalla canapa, oltre ad essere naturali, hanno straordinarie proprietà benefiche per la nostra pelle.
    Grazie alla composizione chimica della canapa, questi prodotti hanno uno straordinario potenziale antiossidante, proprietà lenitive e idratanti per la pelle.
    Possono essere inoltre utilizzati per trattare arrossamenti locali e la prevenzione di malattie della pelle come ad esempio l’eczema e la psoriasi.

  • Canapa industriale e Bio Edilizia

    Il composto di calce e canapa, utilizzato nell’edilizia sostenibile, può essere impiegato per la produzione di materiale edile vegetale adatto per la pavimentazione e per la costruzione della muratura portante e divisoria di un edificio con proprietà isolanti che permettono di mantenere l’ambiente caldo in inverno e fresco in estate.
    Il composto, inoltre, ha la capacità di assorbire vapore acqueo e l’umidità presente in casa, funzionando quindi da deumidificatore naturale.
    Se consideriamo poi la capacità della canapa di eliminare biossido di carbonio dall’atmosfera, anziché immetterlo, è facile intuire le implicazioni positive dei bio-mattoni a livello di impatto ambientale. La sua capacità di fissare CO2 infatti rappresenta un’efficace tecnica per contrastare il riscaldamento globale.
     

  • Si può ricavare e produrre carta dalla canapa industriale?

    Può sembrare un uso secondario ma non è da sottovalutare il potenziale della canapa per la produzione della carta, un tema che si lega in modo diretto alla salvaguardia dell’ambiente e del nostro pianeta.
    Grazie alla sua enorme produttività e alla straordinaria resistenza delle sue fibre in pochi mesi, infatti, potremmo avere la stessa quantità di cellulosa (di alta qualità) prodotta da 4 ettari di foresta in decenni.
    Utilizzare la canapa rispetto al legno degli alberi ha poi come vantaggio la bassa percentuale di lignina, una sostanza che per essere eliminata necessita di un complesso procedimento chimico inquinante.
    Infine la canapa, a differenza della carta ottenuta della fibra di legno, non necessita del procedimento chimico di sbiancamento perché le sue fibre sono già di colore bianco.

Questi sono solo alcuni dei mille utilizzi di questa meravigliosa pianta, per non perderti nemmeno una notizia sul mondo Weed scopri altre curiosità sul nostro Blog e aiutaci a crescere seguendo i canali Social! 😉

Related Posts